Palazzo Mediceo: riparte l’arte e debutta il cinema all’aperto

SERAVEZZA - E' l'estate del cinema all'aperto in Versilia. Dopo la Cittadella del Carnevale, il teatro all'aperto della Versiliana e il nuovo progetto di Bussoladomani, anche Palazzo Mediceo sceglie di proiettare film per attirare turisti e famiglie.

-

E’ una delle novità annunciate dall’amministrazione nel calendario di eventi dell’estate. Dall’11 luglio al 16 agosto, praticamente ogni sera verrà mostrato un film. La rassegna è curata dalle Scuderie Granducali con titoli un po’ per tutti i gusti per attirare il grande pubblico. In platea posti numerati e possibilità di togliere la mascherina, hanno spiegato gli organizzatori.

Ma l’estate segna anche il ritorno dell’arte a Palazzo Mediceo, con due esposizioni. La prima mostra ospitata nella sale dell’antica dimora è intitolata “Il diavolo e l’acqua santa”, dedicata a Eugenio Pieraccini e curata dal figlio Marco a 40 anni dalla sua scomparsa. Una corposa selezione di opere grafiche e dipinti e sarà l’occasione per riscoprire un personaggio che a cavallo fra gli anni Sessanta e Settanta fu centrale nella vita culturale della Versilia, amico di grandi artisti.

Il fotografo Florian D’Angelo porta invece alle Scuderie Granducali il progetto “Sguardo su Medusa” sul tema della violenza di genere e sul modo in cui l’immagine della donna è percepita nella società moderna con quindici scatti in grande formato.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.