Pochi turisti, domenica sottotono a Lucca per ristoratori e commercianti

LUCCA - Pochi turisti, prevalentemente italiani e in città solo per il weekend. La domenica a Lucca è ancora crisi per gli esercenti. In molti restano chiusi .

-

 

Una domenica estiva sottotono per Lucca e per le tante attività ristorative e commerciali che vivono in ampia parte di turismo. Niente a che vedere con le stagioni degli anni passati: a Lucca, il turista dell’estate 2020, quella della pandemia, è prevalentemente italiano e si ferma in città giusto il tempo di un fine settimana. Dall’estero iniziano i primi timidi movimenti: arrivano in auto e soggiornano in case e ville nella zona collinare.

Le presenze sono scarse, ampiamente sotto i numeri dello scorso anno. Con il caldo e la giornata festiva non si può contare nemmeno sulla clientela locale, che nel fine settimana preferisce passare la giornata al mare o in montagna. Di fronte ai costi fissi di apertura sono molti gli esercenti che decidono di restare chiusi.

 

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.