Rudy Michelini cerca la “decima” al 55esimo rally Coppa Città di Lucca

MOTORI - E' un countdown in via di esaurimento, quello che separa Rudy Michelini dall'avvio del Campionato Italiano Rally 2020. Il pilota portacolori della scuderia Movisport, atteso alla “Prima” tricolore del 24 luglio, sarà parte integrante della Coppa Città di Lucca, contesto che lo ha visto vincitore in nove occasioni.

-

 

L’impegno sarà affrontato, vista la vicinanza con l’appuntamento inaugurale della massima serie – il Rally di Roma Capitale – dando priorità all’aspetto tecnico, cercando conferme nelle soluzioni che verranno adottate in concerto con il team P.A. Racing sulla Volkswagen Polo R5, dopo ben otto mesi di inattività agonistica. Ad affiancare il driver lucchese nell’appuntamento casalingo sarà Michele Perna, copilota chiamato ad un impegno stagionale rivolto alla serie tricolore “asfalto”. Per Rudy Michelini, la Coppa Città di Lucca sarà l’occasione per saggiare la vettura tedesca dopo le due precedenti esperienze della stagione scorsa, il Rally Città di Pistoia ed il Trofeo Maremma, entrambe archiviate sul gradino più alto del podio. Nove vittorie assolute su 17 partecipazioni. Rudy Michelini, sulle strade della Coppa Città di Lucca sarà l’uomo da battere. Più precisamente, lo è dalla stagione 2007 quando s’impose affiancato alle note da Massimo Concaro. Poi tante vittorie con il fido e storico navigatore Michele Perna fino allo scorso anno, nel 2019, quando con Luca Spinetti trionfò con la Skoda Fabia R5. Rudy cerca la decima e le sensazioni giuste per un CIR 2020 da protagonista.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.