Sulle spiagge del Forte arrivano gli steward

FORTE DEI MARMI - Un piano di sicurezza alternativo per far fronte alla carenza dei vigili urbani in questa estate 2020. Da sabato negli stabilimenti balneari di Forte dei Marmi ci penseranno gli steward a garantire il rispetto delle regole, in chiave soprattutto sanitaria

-

Un piano di sicurezza alternativo per far fronte alla carenza dei vigili urbani in questa estate 2020. Da sabato negli stabilimenti balneari di Forte dei Marmi ci penseranno gli steward a garantire il rispetto delle regole, in chiave soprattutto sanitaria. Le difficoltà economiche del momento impongono un cambiamento. Il Progetto sicurezza, partito nel 2018 prevedeva la possibilità di assumere personale di polizia municipale stagionale tramite sponsorizzazioni ma quest’anno, a causa delle difficoltà dovute al lockdown, non è stato possibile raccogliere i fondi. Questo significa quasi una ventina di vigili urbani in meno da impiegare nella tutela della sicurezza in questa stagione. Il progetto nato in condivisione con l’unione proprietari dei bagni ha un valore economico di 100 mila euro di cui 20 mila sono a carico del comune, mentre la parte restante degli stabilimenti balneari. Saranno circa 18 gli stewarD a sorvegliare le spiagge. Avranno il compito di contrastare gli assembramenti ma anche di affiancare la municipale nella lotta all’abusivismo dissuadendo le persone dall’acquisto di prodotti contraffatti.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.