Taxi come auto a noleggio con conducente: il caso denunciato a Viareggio

VIAREGGIO - Servizi tipici delle auto a noleggio con conducente offerti da un consorzio di tassisti. E pubblicizzati con un maxi cartello alla stazione di Viareggio. A denunciarlo è Azione Ncc, che rappresenta piccole e microimprese attive nel servizio di trasporto con conducente.

-

“E’ scandaloso, sono servizi esercitati abusivamente, in violazione della legge” spiega il presidente di Azione Ncc Giorgio Dell’Artino, che ha chiesto tramite il proprio legale al Comune di Viareggio di rimuovere il cartello pubblicitario.

“L’amministrazione comunale ci ha assicurato che lo avrebbe fatto, ma il cartello è ancora lì” spiega Dell’Artino, che sollecita la rimozione immediata dell’avviso. Il cartello, di una cooperativa di taxi locale, promuove gite fuori porta a prezzi fissi, con la possibilità per l’utente di chiedere al tassista di aspettarlo durante la sosta, per tutto il tempo desiderato. “Sono servizi tipici del noleggio con conducente non dei taxi: è solo l’ultimo caso, non è la prima volta che i tassisti li esercitano abusivamente”.

Un ulteriore schiaffo per le imprese Ncc che già devono fare i conti con prenotazioni cancellate fino all’anno prossimo e lavoro azzerato a causa del fermo del turismo internazionale.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.