Andrea Lanfri non si ferma mai; sale sul tetto d’Europa

LUCCA - Prosegue a gonfie vele il tour estivo tutto italiano del lucchese Andrea Lanfri e del suo compagno di avventura Massimo Coda, i due alpinisti hanno l’obiettivo di scalare alcune delle vette più famose della nostra penisola. Ad oggi sono 3 le vette conquistate: la Marmolada, il Gran Paradiso e il Monte Bianco.

-

Dalla vetta più alta delle dolomiti, la Marmolada, 3.343mt alla salita del Gran Paradiso nelle Alpi Graie a quota 4,061mt e infine la montagna più alta delle Alpi d’Italia e Francia e secondo alcune convenzione, dell’Europa, il Monte Bianco, il Re delle Alpi. Questi sono solo alcuni dei ricordi e dei souvenir che Andrea si è portato a casa durante questa avventura estiva tutt’ora in corso. L’ultima grande impresa dell’atleta lucchese, sempre alla ricerca di nuovi traguardi da tagliare, è stata la salita della “Dama Bianca” dal versante Italiano.

Credo che la nostra cordata sia unica al mondo! Raggiungere la vetta del Bianco per noi ha avuto un sapore molto dolce, spero di aver abbattuto molti pregiudizi. Abbiamo deciso la via Ratti perché pensavamo fosse la più bella e le aspettative non hanno deluso! Ad oggi manca ancora una parte per completare finanziariamente la spedizione per l’Everest, ma sono ottimista! A primavera ci potrebbe essere l’ok e per me sarebbe un sogno ineguagliabile” – spiega Andrea Lanfri-

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.