Applausi a scena aperta per la Tosca firmata da Stefano Monti

TORRE DEL LAGO - Grande successo per la prima di Tosca al 64esimo Festival Puccini al Gran Teatro in riva al lago, nel nuovo allestimento firmato dal regista Stefano Monti. Applausi e bis per il tenore franco-tunisino Amadi Lagha.

-

L’intensità del dramma, splendida Amarilli Nizza nel ruolo Floria Tosca, lo stupore della passione, la semplicità, la potenza emozionale di Scarpia, la scenografia e la direzione d’Orchestra di Alberto Veronesi unite alla magia del luogo incantato, sono state la chiave di volta del successo dell’opera andata in scena giovedi sera davanti al pubblico delle grandi occasioni. Una Tosca quella del regista Stefano Monti che ha convinto tutti.

Nel corso dei tre atti, è stata offerta al pubblico una visione travolgente e accattivante di una delle più drammatiche opere di Puccini, ricca di colpi di scena, in grado di mantenere lo spettatore in costante tensione. Il pubblico ha applaudito a lungo e calorosamente al termine della Tosca, chiamando ripetutamente gli artisti sulla scena.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.