Bertolucci: “Regole contro i balli inevitabili. Più controlli anche sulle spiagge”

VIAREGGIO - Più di un mese fa, Roberto Bertolucci, presidente del consorzio Marina di Levante, aveva lanciato lo stesso appello alla responsabilità tra i giovani e non solo.

-

La prospettiva se si continua così – diceva – è di sicuro quella di un nuovo lockdown, che non possiamo permetterci. Oggi Bertolucci denuncia una situazione sulle spiagge anche peggiore di qualche settimana fa. Non si indossa la mascherina e non si evitano assembramenti. I gestori devono darsi da fare per fare rispettare le regole. Un ulteriore aumento dei contagi secondo Bertolucci, anche vicepresidente di Confesercenti Versilia, potrebbe portare ad un danno economico anche maggiore di quello causato dal nuovo decreto. Per questo si dice favorevole alle nuove regole che vietano i balli non solo nelle discoteche al chiuso, ma anche all’aperto e negli stabilimenti balneari. Una scelta quindi che sembrerebbe inevitabile – a fronte di comportamenti definiti irresponsabili.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.