Concerto all’alba di Ferragosto a Forte dei Marmi

FORTE DEI MARMI - Alle 6 del mattino sul pontile di Forte dei Marmi hanno cantato la soprano Cristina Martufi, apprezzatissima protagonista anche delle precedenti edizioni, e il tenore Simone Frediani, accompagnati dell’orchestra Domenico Scarlatti, diretta dal maestro Gianluigi Dettori, in un repertorio che ha spaziato dalle arie d’opera ai brani tratti da celebri colonne sonore.

- 4

Buon ferragosto è questo il messaggio che resta inciso sulla spiaggia dopo il tradizionale concerto sul pontile di Forte dei Marmi che si è svolto al sorgere del sole, ad organizzare il tutto sono stati l’amministrazione comunale di Forte dei Marmi per mano dell’Assessorato alla Cultura e Turismo in collaborazione con Fondazione Villa Bertelli e l’Associazione Pescatori del Pontile Caricatore di Forte dei Marmi, che non solo hanno regalo emozioni musicali ma al termine hanno offerto una speciale prima colazione .

Dopo i saluti, il sindaco Bruno Murzi nel suo intervento ha ringraziato i presenti ma ha anche sottolineato quanto sia importante per Forte dei Marmi questa iniziativa legata al il turismo in quanto segna un bel punto di ripartenza turistico culturale seppur nel pieno rispetto delle normative anti-contagio, poi, è stata la musica ad impadronirsi del teatro naturale del pontile di Forte dei Marmi grazie agli artisti che si sono esibiti in questo straordinario contesto ma soprattutto a questo insolito orario (alle 6 del mattino).

Hanno cantato la soprano Cristina Martufi, apprezzatissima protagonista anche delle precedenti edizioni, il tenore Simone Frediani, accompagnati dellorchestra Domenico Scarlatti, diretta dal maestro Gianluigi Dettori, in un repertorio che ha spaziato dalle arie d’opera ai brani tratti da celebri colonne sonore.

Commenti

4


  1. Interessante iniziativa!

  2. Puddu Marina Pina


    Spettacolare, emozionante davvero bellissimo.

  3. Cristina.ciarpaglini


    Peccato che pochi sapessero della cosa……….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.