Covid – 19: 7 nuovi casi in provincia di Lucca, 21 in tutta la Regione

REGIONE TOSCANA - In Toscana sono 10.854 i casi di positività al Coronavirus, 21 in più rispetto a ieri (5 identificati in corso di tracciamento e 16 da attività di screening). I nuovi casi sono lo 0,2% in più rispetto al totale del giorno precedente

-

Stabili i guariti a quota 9.028 (83,2% dei casi totali). L’età media dei 21 casi odierni è di 40 anni circa e, per quanto riguarda gli stati clinici, il 43% è risultato asintomatico, il 29% pauci-sintomatico , il 24% con sintomi lievi. Un caso dei 21 presenta sintomatologia severa. Sono 11 i casi rientrati dall’estero, di cui 9 per motivi di vacanza. Gli attualmente positivi sono oggi 687, +3% rispetto a ieri. Oggi si registra 1 nuovo decesso: un uomo di 77 anni di Pisa.

Firenze (2 in più rispetto a ieri), 581 a Prato, 775 a Pistoia, 1.089 a Massa (4 in più), 1.451 a Lucca (7 in più), 980 a Pisa (1 in più), 508 a Livorno (2 in più), 735 ad Arezzo, 454 a Siena (2 in più), 427 a Grosseto (3 in più).

Le persone ricoverate nei posti letto dedicati ai pazienti Covid oggi sono complessivamente 15 (1 in più rispetto a ieri, più 7,1%), 4 in terapia intensiva (stabili rispetto a ieri).

Dei 14 casi di competenza dell’azienda sanitaria USL Toscana Nord Ovest, ben 7 sono rientri dall’estero o loro contatti stretti, 3 a Carrara (fanno parte dello stesso cluster), 1 è stato scoperto prima di un ricovero programmato in ospedale.

Nessuno di questi è collegabile al “caso” Seven Apples.

 

Di seguito il dettaglio dei casi positivi.

Ambito di Massa Carrara:  4 casi tutti su Carrara, 3 dei quali fanno parte di un  cluster di cittadini domenicani;

Ambito di Lucca: 1 caso a Castelnuovo di Garfagnana rilevato in occasione di un ricovero programmato in ospedale;

Ambito Versilia: 6 casi di cui 4 a Massarosa e 2 a Viareggio, tutti rientri dall’estero e relativi contatti stretti;

Ambito Pisa: 1 caso a Pisa rientro dall’estero;

Ambito Livorno: 2 casi a Piombino, contatti con positivi.

 

Le mail arrivate al dipartimento di prevenzione per segnalare la presenza al “Seven Apples” sono state 842, di queste 602 sono state ritenute attendibili, di cui però 85 persone non sono risultate rintracciabili, mentre 64 utenti sono stati indirizzati alle ASL centro e sud est e 24 ad altre regioni.

Dei rimanenti 429 nominativi, il 15 e il 16 agosto, è stato possibile effettuare 344 tamponi nei diversi punti “drive through”, 85 non si sono presentati.

Massa: 47

Versilia: 122

Pisa: 62

Lucca: 113

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.