In Versiliana è tornata protagonista la prosa con due spettacoli: Corrado Tedeschi e la coppia De Laurentis Longi

PIETRASANTA - Dopo il successo sulle note di Lucio Battisti in un teatro gremito di pubblico entusiasta, la quarantunesima edizione del Festival la Versiliana è tornato a offrire il proprio palcoscenico due serate di grande prosa.

-

Mercoledì  un grande classico pirandelliano, riproposto in chiave fresca e divertente da Corrado Tedeschi affiancato da Claudio Moneta impegnati in “Lezione semiseria di un uomo dal fiore in bocca” per l’adattamento e regia di Marco Rampoldi.
Giovedi invece è stata la volta di Gaia De Laurentis e Pietro Longi con una romantica e divertente commedia, Diamoci del Tu di Norman Foster la prosa torna ancora protagonista in Versiliana per la quarantunesima edizione del Festival promosso e organizzato da Fondazione Versiliana con la consulenza artistica di Massimo Martini e in collaborazione con Comune di Pietrasanta.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.