Infiniti Ucci-Ussi trionfano ad Arezzo; la coppia d’oro è tornata

MOTORI - Inizio di stagione vincente per Paolo Andreucci ed Anna Andreussi, che si sono aggiudicati la prima prova di Campionato Italiano Rally Terra al Rally città di Arezzo Crete Senesi e Valtiberina con i colori della Scuderia Peletto Racing Team.

-

 

Già dallo shakedown UcciUssi avevano dimostrato di avere un ottimo passo a bordo della Citroën C3 R5 curata dal Team PRT. Sette le PS in programma: 4 al sabato pomeriggio e le restanti, Alpe di Poti da ripetere tre volte, la domenica mattina. Andreucci, nonostante la carta d’identità impietosa dica 55 anni suonati, va molto forte e solo lo specialista Emile Lindholm riesce a stargli davanti seppur per pochi secondi. Più attardato Simone Campedelli che perde subito terreno prezioso. Quando il finnico pare avviato alla vittoria il colpo di scena sul trasferimento prima dell’ultima speciale con la Skoda Fabia che lo abbandona al suo destino. Via libera per Ucci che si gode un meritato trionfo accompagnato sul podio da Campedelli e Costenaro. Un successo che vale anche la leadership nel tricolore Terra. Per i pluricampioni Paolo Andreucci ed Anna Andreussi adesso una settimana di meritato riposo e poi dal 20 di agosto inizierà per loro il campionato italiano rally a bordo nella nuova vettura di casa PSA, la Peugeot 208 rally4, vettura tre cilindri con 1200cc di cilindrata. La gara sarà il 43esimo rally del Ciocco e della Valle del Serchio, seconda prova del campionato, che si disputerà sabato 22 agosto. La settimana successiva si tornerà invece sulla Terra, quella del San Marino.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.