Tragedia a Marina di Massa: morte due sorelle di 3 e 14 anni

MARINA DI MASSA - Il maltempo ha causato due vittime all'interno del campeggio VerdeMare in località Partaccia a Marina di Massa dove un pioppo di quattro metri si è abbattuto sulla tenda dove si trovavano le figlie di una famiglia di origine marocchina ma residente a Torino

-

Morta sul colpo la bambina più piccola, di tre anni, mentre la sorella di 14 è spirata poco dopo il ricovero nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale apuano. Ferita leggermente anche un’altra sorella di 19 anni mentre sono rimasti incolumi i genitori. Secondo le prime ricostruzioni, la pianta sarebbe caduta intorno alle 4:00 sulla tenda che la famiglia aveva montato accanto al bungalow dove stavano trascorrendo le vacanze e dove stavano dormendo le tre sorelle. La tragedia si è consumata in un attimo: il grande pioppo non ha resistito alla furia del vento, abbattendosi a terra proprio sopra la tenda. Per la piccola non c’è stato niente da fare nonostante i tentativi di rianimazione effettuati dai sanitari accorsi immediatamente. Le condizioni della sorella più grande sono apparse disperate e per lei è stato predisposto il trasferimento all’ospedale. Impossibile però il trasporto in elicottero vista la forza del vento. Ricoverata in terapia intensiva è spirata poco dopo le 11 di domenica mattina. Sul luogo dell’incidente è accorso anche il sindaco di Massa Francesco Persiani che ha parlato di una tragedia che conclude nel peggiore dei modi un’annata tremenda per il turismo della zona. Il primo cittadino ha dichiarato che l’amministrazione comunale sta provvedendo a trovare un alloggio alla famiglia torinese in attesa del rientro nella loro città.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.