Perini navi, presidio dei lavoratori: “C’è il rischio fallimento”

VIAREGGIO - Cresce la preoccupazione per i lavoratori del Cantiere Perini Navi di Viareggio. In mancanza di una soluzione finanziaria o di risposte rapide da parte della proprietà alla proposta ventilata dai cantieri Sanlorenzo - intenzionato a rilevare con 50 milioni il cantiere leader mondiare dei velieri tecnologici - il rischio è quello del fallimento.

-

La denuncia arriva dai lavoratori e dalla Fiom Cgil che questa mattina si sono ritrovati in presidio fuori dalla sede di via Coppino.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.