Pineta di ponente, viareggini e villeggianti alzano la voce: raccolte 350 firme

VIAREGGIO - La pineta di ponente viareggina torna al centro dell'attenzione cittadina grazie all'iniziativa di un gruppo di cittadini che ha lanciato una raccolta firme , già consegnata a tutti i candidati sindaco, per chiedere che la pineta di ponente sia più vivibile e rimanga un vero parco cittadino

- 1

Molte in questi gironi le voci di preoccupazione per lo stato di cura non ottimale dell’area verde. Ora a farsi sentire sono i cittadini e frequentatori della zona, che hanno raccolto firme sperando che la nuova amministrazione viareggina prenda a cuore il polmone verde viareggino.

Commenti

1


  1. …….Certo i più giovani non possono saperlo e ricordarlo, ma……..chi ha qualche anno in più dovrebbero ricordarsi che la polizia municipale di Viareggio aveva una sezione di agenti “forestali ” che erano destinati esclusivamente alla vigilanza delle pinete di levante (oggi parco) e di ponente, fino al confine con lido di Camaiore.
    Una petizione affinché il nuovo sindaco preveda l’assunzione di nuovo personale alla polizia municipale e la riorganizzazione della sezione “Forestali” è una proposta idonea per migliorare il servizio e la tutela dei due polmoni verdi della città e della frazione di Torre del Lago Puccini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.