Viareggio, inaugurati banchina e nuovo mercato ittico

VIAREGGIO - Il sindaco Del Ghingaro taglia il nastro a due delle opere più attese dalla città: la nuova banchina commerciale e il nuovo mercato ittico.

- 3

Doppia inaugurazione al porto di Viareggio. Il sindaco Giorgio Del Ghingaro ha tagliato il nastro prima alla nuova banchina commerciale, che consentirà l’attracco di tender di navi da crociera, di charter e di piccole e medie imbarcazioni, e poi al nuovo mercato ittico, casa della marineria viareggina che ospiterà anche un ristorante.

Due opere attese da molti anni in città, che è stato possibile realizzare grazie anche ai finanziamenti della Regione Toscana, rappresentata in questa giornata inaugurale dall’assessore Marco Remaschi e da Eugenio Giani, presidente del Consiglio Regionale e candidato del centrosinistra alle prossime elezioni.

 

 

Commenti

3


  1. I milioni di euro a Viareggio sono noccioline!


  2. ……Ma guarda caso e che bravo!
    a Viareggio, ora si inaugura, …..ma nei 5 anni, cosa si è fatto di importante e inaugurato?
    …mmmmma chissà!!!!!
    come diceva quello là:
    fatevi una domanda e datevi una risposta.

    ( questa la pubblicate?)


  3. 3 milioni di euro per la Banchina Commerciale che non é a Norma di Legge ( mancano tutti i servizi regolamentari) pronta da più di 1 anno e dove non ha fatto atterraggio alcuna nave o imbarcazione é servita e serve in esclusiva a i pescatori a canna che ringraziano. Mercato Ittico che da anni doveva essere completato ci vorrebbe che La Regione Toscana portasse a conoscenza il vero Totale di spesa fino alla consegna concessione all’affidatari. Nel Cartello obbligatorio sui i tempi , prezzo lavori c’é solo il costo iniziale di 4 ,5 anni fa, manca la vera data inizio lavori e la vera data di consegna . Per ora é una scatola vuota e mancante di tutti i servizi accessori in banchina che ora si presenta come ricettacolo di vecchie ferraglie in acqua che da anni sono li a marcire togliendo spazio a i futuri fruitori .Per i lor Signori (politicanti, amministratori ecc) l’importante é mettersi in mostra e passerelle solo per tagli del nastro che l’opinione pubblica prende come presa di giro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.