26 anni di LuccAutori e…19 racconti nella Rete

LUCCA - Più forte di tutto anche della perdurante emergenza legata al covid-19. LuccAutori non si ferma neppure in questo disgraziatissimo 2020. Gli organizzatori, infatti, non hanno voluto privare la città di un appuntamento culturale e letterario, semplicemente tradizionale, che va "in scena" ormai dal lontano 1994.

-

La 26esima edizione dell’evento è stata presentata martedì mattina alla Biblioteca Agorà di Lucca dove peraltro si terrà anche il primo di una serie di ghiotti appuntamenti.

Un Festival che permetterà l’incontro tra gli scrittori emergenti ed alcuni protagonisti della vita culturale e artistica del Paese. E per chi non potrà venire a Lucca, ci sarà pur sempre la possibilità di assistere agli eventi in diretta streaming sulla pagina you tube “Live Love Lucca”.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.