7 settembre 1920, cento anni fa; quando la terra tremò…

CASTELNUOVO GARFAGNANA - Sono state diverse le iniziative legate alla commemorazione e al ricordo dei 100 anni dal terribile terremoto che il 7 settembre del 1920 colpi Garfagnana, Media Valle del Serchio e Lunigiana con epicentro nel piccolo comune di Villa Collemandina.

-

La giornata è stata caratterizzata anche da due convegni: il primo si è svolto al Teatro Alfieri a Castelnuovo e aveva come titolo: “1920-2020, 100 anni di attenzione al territorio”, organizzato in collaborazione con l’ordine degli architetti. L’altro invece, trasmesso in diretta dalla nostra emittente, si è tenuto presso il Centro di Protezione Civile di “Orto murato” sempre a Castelnuovo Garfagnana. Di fatto si è trattato di una Conferenza di Protezione Civile della Garfagnana con l’intervento finale del capo del dipartimento della Protezione Civile Angelo Borrelli. E’ intervenuto anche il ministro della Difesa Lorenzo Guerini che, approfittando della diretta di Noitv, si è rivolto direttamente alla popolazione. Ricordiamo che già nel lontano 1985, l’ormai famosa allerta-terremoto data in diretta nel tg della sera delle 20, fece della Garfagnana un vero e proprio esperimento-pilota a livello mondiale. Gli stessi giapponesi, che da sempre convivono con eventi sismici talvolta disastrosi, si interessarono con curiosità e attenzione all’argomento.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.