Arrestato marocchino dopo una violenta lite per lesioni aggravate

LUCCA - La Polizia ha arrestato un cittadino marocchino, Erraouy Anas, 30 anni, per lesioni aggravate dell’aspetto della persona mediante gravi ferite al viso nei confronti di un cittadino pakistano.

-

Intorno alla mezzanotte è scoppiata una violenta lite nei pressi di un esercizio pubblico. Gli agenti hanno trovato un uomo, poi arrestato, con una bottiglia di vino rotta in mano e la mano sanguinante, e un uomo a terra con il volto sanguinante a causa del colpo inferto dall’aggressore arrestato e tradotto in carcere in attesa dell’udienza di convalida.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.