Aspettando i campionati italiani uno stage regionale sulle mura di Lucca

PUGILATO - Una cinquantina di pugili e rispettivi tecnici da tutta la Toscana hanno riempito il piazzale di fronte al Caffè delle Mura per prendere parte all’allenamento collegiale categorie Schoolboy, Schoolgirl, Junior e Youth (dai 13 ai 17 anni) guidato dal direttore tecnico della nazionale Giulio Coletta e organizzato dalla Pugilistica Lucchese.

-

 

La suggestiva location in cui si è svolto l’allenamento, valido anche come corso d’aggiornamento per i tecnici, che ha riunito alcuni dei migliori prospetti pugilistici della Toscana è stata scelta obbligata dato l’alto numero di partecipanti, per cui lo spazio offerto dall’attuale sede della società lucchese, la palestra dell’ISI Pertini, non risultava sufficiente al rispetto delle normative anticovid.,per cui è stato necessario ripiegare su uno spazio all’aperto. I pugili hanno preso parte ad una seduta di sparring controllato in cui è stato loro possibile allenarsi con diversi atleti provenienti da tutta la regione. Un allenamento giunto in un momento di grande intensità dell’attività pugilistica, con i campionati italiani delle suddette categorie alle porte. A fine settembre la Pugilistica Lucchese schiererà: Miria Rossetti Busa, Noemi e Lorenzo Garofano, Lorenzo Frugoli, Sacha e Matteo Mencaroni, Achraf Lekhal, e Riccardo Matteucci. L’evento è stato anche un’occasione di allenamento per i pugili già maggiorenni della Pugilistica che hanno effettuato una serie di riprese di sparring (“guanti” in gergo) per prepararsi all’inizio della nuova stagione. Tra questi, Marvin Demollari che ha così avuto occasione di fare un ultimo test prima dell’atteso match di domenica 20 settembre, quando a Castelfidardo (Ancona) incrocerà i guanti con Charlemagne “Charlie” Metonyekpon nella finale del Trofeo delle Cinture WBC pesi leggeri, seguito all’angolo dal Maestro e mèntore Giulio Monselesan.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.