Giani, giornata lucchese tra cartario e cultura

LUCCA - Mattinata lucchese dedicata al mondo imprenditoriale (e alla cultura) per Eugenio Giani, candidato del centrosinistra alla presidenza della Regione Toscana.

-

Dopo essere stato a colloquio con i vertici di Confindustria Toscana nord a palazzo Bernardini, il presidente del consiglio regionale si è recato in visita allo stabilimento di Diecimo della Lucart, una delle aziende protagoniste del distretto cartario lucchese. A riceverlo tra gli altri c’era il sindaco di Borgo a Mozzano Patrizio Andreuccetti.

“Le imprese cartarie lucchesi rappresentano un’eccellenza all’interno del comparto manifatturiero toscano e nazionale”. ha detto Giani “anche perché contribuiscono alla promozione di un’economia davvero circolare che dà lustro e reddito alla Toscana”,

Giani ha poi espresso fiducia sull’esito delle elezioni, a dieci giorni dalla fine della campagna elettorale.

Ma nel corso della mattinata c’è stato spazio anche per la cultura. Giani ha infatti partecipato ad un incontro su territori , cultura ed nuova economia sostenibile organizzato al Polo Tecnologico Lucchese con lo storico Franco Cardini, il sindaco di Lucca Tambellini e la capolista del Partito Democratico in Consiglio Regionale Francesca Fazzi. Nel corso dell’incontro il candidato del centrosinistra ha annunciato che si impegnerà a sostenere la candidatura di Lucca a capitale italiana della cultura.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.