Invariante strutturale ambientale. Kme annuncia: “Il TAR ci da ragione”

BARGA - KME rende noto che il TAR della Toscana ha accolto il ricorso dell’azienda contro la delibera del Comune di Barga assunta nell’aprile del 2019. Ma il Comune di Barga ha già annunciato che impugnerà la sentenza.

-

La delibera imponeva una invariante strutturale ambientale all’interno del perimetro dello storico stabilimento metallurgico (nell’area dove è prevista realizzazione di un impianto di autoproduzione di elettricità, il pirogassificatore ). “Il TAR toscano non solo – sottolinea KME – riconosce l’assenza di invariante strutturale ambientale ma riconosce l’importanza strategica che riveste lo stabilimento di KME per l’economia toscana.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.