Lucca Crea, Francesca Fazzi è la nuova presidente

LUCCA - Francesca Fazzi, capolista Pd alle ultime elezioni regionali, è la nuova presidente di Lucca Crea srl. La nomina è stata firmata oggi dal sindaco Alessandro Tambellini.

- 1

Fazzi prende il posto di Mario Pardini, dimessosi dopo la sua partecipazione al comizio lucchese di Matteo Salvini, nel corso della campagna elettorale per le regionali. La nomina non ha previsto un percorso attraverso una manifestazione di interesse preliminare perché rappresenta un’integrazione del Consiglio di amministrazione ancora validamente in carica, conseguente alle dimissioni del precedente presidente. L’incarico durerà quindi fino alla scadenza del Consiglio di amministrazione (all’approvazione del bilancio nel maggio 2021) e in tale circostanza sarà aperta una nuova manifestazione di interesse.

Nata a Lucca, dopo il diploma al Liceo classico Machiavelli, Francesca Fazzi si è laureata in lettere con il massimo dei voti (con lode) presso l’Università degli Studi di Pisa con una tesi sul Teatro del Rinascimento. Ha iniziato la sua attività di editrice nell’azienda, fondata dalla madre Maria Pacini Fazzi, già durante il percorso universitario. All’interno della casa editrice ha maturato esperienze diverse partendo dalla redazione, fino all’ideazione, promozione e direzione editoriale. Figura di riferimento per la cultura e le tradizioni della città e del suo territorio, per la letteratura e la divulgazione, Francesca Fazzi ha negli anni maturato una notevole rete di rapporti nazionali e internazionali che ne fanno oggi una figura di spicco nel panorama delle imprenditrici italiane dell’editoria.

Commenti

1


  1. contestare l’ex presidente Mario Pardini per essersi esposto politicamente e poi mettere al suo posto addirittura una candidata Pd non eletta direi che oramai la coerenza non fa più parte dei valori di questo paese.
    Sempre peggio, quando toccheremo il fondo?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.