Lucchese più brillante pareggia 1-1 sul campo dell’Entella; rete di Meucci

CALCIO C - Buona prova della Lucchese che pareggia (1-1) sul campo dell'Entella Chiavari formazione di serie B. Eppure all' "Angelo Daneri" la differenza di categoria non si è quasi mai vista. Monaco ripropone il tanto caro 4-2-3-1.

-

 

Tra i rossoneri esordio dal primo minuto del terzino sinistro Adamoli. In mezzo al campo giostrano l’inamovibile Cruciani e Kosovan. Panati e Convitto sono gli esterni col siciliano quantomai ispirato, vera spina nel fianco della difesa ligure. In avanti fiducia a Bitep. Nel primo tempo è la Lucchese ad avere le migliori occasioni. In realtà il primo sussulto è dei padroni di casa ma Coletta risponde da par suo ad un colpo di testa ravvicinato di Brescianini. Alla mezz’ora Lucchese vicina al gol con lo scatenato Convitto che entra in area di rigore e lascia partire un bel diagonale deviato in angolo. Ancora Lucchese minacciosa 5′ più tardi: palla rubata sulla linea di centrocampo e Convitto, dopo 50 metri di fuga, si presenta in area davanti all’estremo bianco-azzurro che compie una prodezza deviando in corner. Al 40′ calcio di rigore per atterramento di Settembrini. Dagli undici metri Paolucci spiazza Coletta. Allo scadere della prima frazione una punizione liftata di Cruciani costringe Russo alla deviazione in angolo. Nella ripresa il solito valzer di cambi. Traversa di Kosovan, bella la cifra tecnica dell’ucraino, deviata dal neo entrato Parini. Poi Biggeri, che ha preso il posto di Coletta tra i pali, si esalta su tiro ravvicinato di Currarino. Poco dopo la mezz’ora giunge però lo strameritato pareggio dei rossoneri grazie ad una deviazione ravvicinata di Meucci sugli sviluppi di una punizione calciata da Benassi. Finisce con un equo 1 a 1 ma soprattutto con buone indicazioni per Monaco. Sabato altro test a Ferrara contro la Spal prima del debutto del 27 al Porta Elisa contro la Pergolettese. Il campionato è dietro l’angolo…

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.