Paolo Andreucci e Francesco Pinelli all’attacco del 27esimo Rally Adriatico

MOTORI - Ritorno su terra per Paolo Andreucci al 27esimo Rally dell'Adriatico. Il pluricampione campione garfagnino difende la leadership in classifica dalle insidie del cesenate Simone Campedelli (ad un solo punto di distacco) che avrà alle note Sauro Farnocchia.

-

Andreucci, che avrà al suo fianco il bravo Francesco Pinelli, si presenta a Cingoli, con i colori della Scuderia Peletto Racing Team, da leader della classifica assoluta del Campionato Italiano Rally Terra, grazie alla vittoria al rally Valtiberina e al terzo posto conquistato proprio al San Marino Rally a bordo della Citroën C3 R5, gestita dal Team Peletto di Daniele Pellegrineschi. Ma sugli sterrati marchigiani il rallismo lucchese è rappresentato anche dai navigatori Jasmine Manfredi alle note di Fabio Battilani e di Giacomo Ciucci al fianco di Tania Molinaro. Nel Cross Country al via l’esperto driver fornacino Andrea Luchini protagoniste nella classe T2. Il programma di gara prevedeva le ricognizioni con vettura stradale nella giornata di sabato;  a seguire lo shakedown che ha visto impegnati gli equipaggi con la vettura in assetto da gara. Domenica alle 7,31 la partenza del 27esimo Rally Adriatico da Cingoli, che quest’anno sarà anche la location del Parco Assistenza. 6 le PS da affrontare: Castel Sant’Angelo e Dei Laghi per tre volte. A seguito delle norme di contenimento Covid 19, purtroppo il rally è stato dichiarato, così come le altre manifestazioni sportive, a porte chiuse.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.