Paul McCartney sotto le mura, rimborso per chi aveva il biglietto

ROMA - Il Lucca Summer Festival ha confermato ufficialmente la possibilità di rimborso in danaro chi aveva acquistato i biglietti del concerto di Paul McCartney previsto il 13 Giugno e cancellato per l’emergenza epidemiologica Covid-19.

-

Tutto cio’ è reso oggi possibile dalle modifiche introdotte dalla legge n. 77 del 17 luglio 2020 e ai chiarimenti ottenuti riguardo l’ambito di applicazione.
Coloro che hanno già richiesto il rimborso tramite voucher potranno scegliere se utilizzare il voucher in una nuova data di Lucca Summer Festival o in un evento organizzato da D’Alessandro e Galli entro 18 mesi dalla sua emissione oppure richiedere il suo rimborso in denaro.
Le richieste di rimborso potranno essere formulate dal 18 Settembre al 17 Ottobre 2020, tutte le informazioni sulla procedura possono essere consultate sul sito di tiketone. Nel dare l’annuncio gli organizzatori della D’Alessandro e Galli hanno anche ricordato di essere tuttora al lavoro per riprogrammare all’interno dell’edizione 2021 i concerti di Yusuf Cat Stevens, Anderson Paak, Liam Payne, Lynyrd Skynyrd e Patti Smith.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.