Premiati i lucchesi che si sono distinti all’estero per l’anno 2020

LUCCA - La tradizionale cerimonia di premiazione dei “Lucchesi che si sono distinti all’estero“ si è tenuta domenica pomeriggio nel Complesso monumentale di San Micheletto.

-

La Camera di Commercio e l’Associazione Lucchesi nel Mondo, nonostante le difficoltà del momento per le conseguenze della pandemia dovuta da Covid-19, hanno ritenuto di assegnare anche per l’anno 2020 questo importante e prestigioso riconoscimento. Sono stati premiati conterranei che, operando nel campo dell’imprenditoria e del lavoro, delle professioni, della cultura e del volontariato, hanno contribuito alla crescita economica e sociale dei Paesi di accoglienza, tenendo alto il nome di Lucca e della sua provincia.

Il Premio venne istituito 50 anni fa, nel 1970, quando analizzando la lunga storia emigratoria dei lucchesi fu evidenziato come fossero spesso emersi personaggi importanti e famosi, sia durante il lungo periodo della Repubblica Lucchese, sia dopo l’Unità d’Italia. La cerimonia di quest’anno non ha visto la presenza di tutti i premiati, anche per le ben note difficoltà dovute all’emergenza sanitaria. Pertanto la Camera di Commercio di Lucca e l’Associazione Lucchesi nel mondo hanno deciso di consegnare la medaglia e l’attestato, a coloro che sono impossibilitati a partecipare all’edizione 2020, nel corso della cerimonia di assegnazione dei premi che si terrà nel 2021.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.