Sconti “incrociati” nei negozi del centro; ecco “Viva Lucca Viva”

LUCCA - Una serie di sconti “incrociati” che incoraggino i frequentatori di un’attività a recarsi negli altri negozi del centro storico di Lucca per acquistare un paio di scarpe o una camicia, oppure pranzare o sorseggiare un drink.

-

E’ questa l’essenza di “Viva Lucca Viva”, il nuovo progetto pensato e lanciato da Confcommercio, con il patrocinio del Comune. L’iniziativa è stata presentata a palazzo Sani.

Ognuna delle attività aderenti al progetto “Viva Lucca Viva”, sia che appartenga al mondo della ristorazione o a quello “no food”, rilascerà a ciascun cliente un ticket da spendere in un qualsiasi altro negozio, bar o ristorante che partecipa all’iniziativa. Assieme al ticket il cliente riceverà una sorta di “porta – scontrini” con indicato l’elenco di tutte le attività aderenti. Gli sconti verranno consegnati dai negozi dal 15 ottobre al 15 novembre, ma saranno poi spendibili fino al 22 novembre.

La presentazione di “Viva Lucca Viva” è stata la prima uscita per il nuovo direttore di Confcommercio Lucca, Sara Giovannini. E probabilmente l’ultima in veste di assessore comunale per la neo consigliere regionale Valentina Mercanti.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.