Si profila un inverno difficile per il pattinaggio

LUCCA - Non si è fatta attendere la risposta dell'amministrazione comunale all'appello lanciato dal Lucca Roller Club, la società sportiva di pattinaggio in cerca di una sede per gli allenamenti da quando è stata dichiarata l'inagibilità della pista dell'ex Ostello, a causa dell'instabilità della copertura

-

Una situazione che si è venuta a creare a seguito delle prove antisismiche effettuate nei mesi scorsi e che non sono state superate, da qui la necessità del Comune di chiudere la pista in attesa che la copertura venga rimossa. Solo allora sarà possibile tornare a pattinare all’ex Ostello che se in questa prima fase la pista sarà all’aperto, almeno fino all’inverno 2022. Il problema dunque è quello di trovare luoghi idonei per questo inverno per non interrompere l’attività, un problema di non facile soluzione, come sottolineato dall’assessore allo sport Stefano Ragghianti, perchè le palestre comunali non hanno pavimentazioni adatte a praticare il pattinaggio.

 

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.