Accensione anticipata dei riscaldamenti a Lucca da venerdì 16 ottobre

LUCCA - Il sindaco Alessandro Tambellini ha firmato l'ordinanza che consente di riscaldare gli ambienti di lavoro, le scuole e le abitazioni. Decisione presa in considerazione delle temperature in diminuzione e per la necessità igienico-sanitaria di areare spesso le stanze.

-

Gli impianti di riscaldamento potranno essere accesi per non più di 6 ore nella fascia oraria compresa fra le 5 di mattina e le 23 di sera. I cittadini sono comunque invitati a limitare l’accensione degli impianti di riscaldamento alle ore più fredde, ricordando l’obbligo di legge di non superare la temperatura di 18 gradi (+ 2 di tolleranza) per gli edifici adibiti ad attività industriali, artigianali e assimilabili e di 20 gradi (+ 2 di tolleranza) per tutti gli altri edifici.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.