‘Estate sicura’, obiettivo raggiunto

FORTE DEI MARMI - Obiettivo raggiunto, ma si deve fare ancora di più. E’ questo il bilancio del progetto Estate in Sicurezza di Forte dei Marmi, che quest’anno a causa del coronvarirus è stato completamente rivisto.

-

Sono stati circa 1140 gli Steward di turno sulle spiagge in tutta l’estate con una media tra i 17 e i 20 al giorno. Si sono occupati di allontanare i venditori abusivi, ma anche di verificare che non si creassero assembranti. Un lavoro in sinergia con i vigili urbani per far fronte anche alla carenza di questi ultimi, quasi una ventina in meno rispetto agli anni passati.

Il progetto nato in condivisione con l’unione proprietari dei bagni ha un valore economico di 120 mila euro di cui 30 mila sono a carico del comune, 90 mila degli stabilimenti balneari. L’augurio da parte della categoria è quello di potenziare il servizio per la stagione 2021, nel frattempo un trentina di bagni del forte rimangono aperti, fino al primo novembre, come da ordinanza, nonostante le temperature lo consetnirebbero meno degli anni passati.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.