Ghiviborgo sprecone battuto (0-2) dal Sassomarconi; Felleca fallisce un rigore

CALCIO D - Allo stadio delle Terme di Bagni di Lucca il Ghiviborgo riceve il Sassomarconi. Contro i bolognesi la squadra di Rino Lavezzini cerca anche la prima vittoria stagionale.

-

 

Il Ghiviborgo cerca il primo hurrà stagionale. Di fronte il Sassomarconi, hinterland bolognese, che almeno sulla carta non pare avversario trascendentale. Tra i biancorossi debutto del difensore Michele Messina. Si gioca in una bella giornata di sole. L’avvio di gara è di marca Ghiviborgo. Qualche chances in avvio per i padroni di casa ma nulla di trascendentale. Al 33esimo Della Rocca (ex-Bologna) fa le prove generali di testa su calcio d’angolo. Sul rovesciamento di fronte Felleca fermato con un contatto sospetto. Al 39esimo Colarieti calcia ma Pagnini respinge. Trascorrono pochi secondi e gli emiliani si portano in vantaggio con Della Rocca su cross dalla destra incorna in modo prepotente di testa. Doccia fredda per il Ghiviborgo che va all’intervallo sotto di una rete. Neppure il tempo di accomodarsi in panchina che il Sassomarconi trova il punto del raddoppio. Rinvio corto della difesa locale intercettato da Monti che dal limite scaglia un tiro che s’insacca alle spalle di Pagnini. 0-2 ed ora è davvero notte fonda per l’undici di Rino Lavezzini. Alla mezz’ora Felleca potrebbe riaprire la partita. L’attaccante si procura un calcio di rigore ma da dischetto calcia clamorosamente alle stelle sopra la traversa della porta difesa da Masinara. Incredibile. Muscas (32′) spreca ben appostato all’altezza del dischetto del rigore. Lo stesso Muscas e Felleca non sfruttano in modo adeguato altre situazioni favorevoli per riaprire il match. Vince 2-0 il Sassomarconi mentre per il Ghiviborgo è stata una giornata da dimenticare.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.