E’ davvero una gran bagarre nella corsa al titolo 2020 del Premio Rally AC Lucca

MOTORI - Tre appuntamenti al termine ed una manciata di punti ad alimentare le aspettative di una nutrita schiera di pretendenti al titolo. Il Premio Rally Automobile Club Lucca ha ufficializzato - a conclusione del Rally di Casciana Terme - una situazione di classifica che sta confermando il proprio blasone, quello di una serie che, nelle sue quindici edizioni, ha messo al primo posto i contenuti.

-

A comandare la classifica piloti ben due protagonisti del panorama rallistico regionale, con Alessandro Bravi in recupero grazie alla partecipazione al Rally di Casciana Terme ed alla conseguente prima posizione conquistata in classe N2 al volante della Peugeot 106. Un primato “in condivisione” con Emanuele Danesi.

Situazione simile, quindi di assoluta incertezza, anche per quanto riguarda la classifica “navigatori” con Alessio Pellegrini solo al comando ma con sole quattro lunghezze di vantaggio su ben due inseguitori “appaiati” nel tentativo di prendersi la leadership: Cinzia Maddaleni, copilota di Alessandro Bravi e Andrea Sarti.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.