I primi 50 anni della Compagnia Balestrieri Lucca raccontati in una bella mostra

LUCCA - Mezzo secolo di vita e non dimostrarlo. 50anni vissuti intensamente che la Compagnia Balestrieri Lucca avrebbe voluto (e vuole) festeggiare e celebrare in modo adeguato. La prima iniziativa è una bella mostra inaugurata sabato mattina nella sede della Casermetta del Baluardo San Pietro.

-

Il programma varato all’inizio del 2020 era molto più completo, ma purtroppo la pandemia ha costretto la Compagnia a rivedere i piani e a rimodulare il calendario. La mostra allestita con cura e amore ne ripercorre i 50 anni di vita e  rappresenta anche una sorta di nuovo inizio. La Compagnia Balestrieri ha organizzato fino allo scorso anno rievocazioni storiche, prima fra tutte il Palio di San Paolino che si disputa il 12 luglio, in occasione della festa di San Paolino, patrono della nostra città. Da non dimenticare è anche la Festa della Libertà, che, seppur poco conosciuta dai Lucchesi, si celebra la prima domenica dopo Pasqua, e rievoca la prima festa civile della Repubblica di Lucca istituita nel 1370 per ricordare la riconquista della Libertà dopo trenta anni di dominio pisano. i festeggiamenti si concluderanno il 19 settembre del 2021 con la disputa del Palio della Terzanaia, al fine di ricordare il Primo Palio della Balestra nell’era moderna svoltosi a Lucca esattamente 50 anni prima, il 19 settembre 1971.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.