Impennata di contagi: la Asl schiera 110 medici in più per scuole e tamponi

VERSILIA - 102 nuovi contagi in provincia di Lucca nelle ultime 24 ore, il doppio del giorno prima. Un'impennata registrata soprattutto tra la Piana e la Valle. in Versilia solo 14 casi. In totale in Versilia sono 317 i positivi, 15 ricoverati in ospedale a Livorno o Lucca.

-

Mentre all’ospedale di Lido di Camaiore ci si prepara a riaprire il reparto Covid, chiuso a giugno, probabilmente già da lunedì negli spazi di ortopedia con 14 posti letto.

Un quadro sanitario che si complica con un  progressivo acuirsi della seconda ondata anche sul nostro territorio, che ha spinto di nuovo il sindaco di Forte dei Marmi Bruno Murzi, cardiochirurgo di fama ed ex primario all’Opa di Massa, a parlare ai cittadini in un video messaggio serale tornando ad attaccare la Asl sulle lentezze nell’esecuzione dei tamponi e sulla lunga attesa dei risultati che va avanti per giorni e giorni.

Ammette i ritardi nella presa in carico dei pazienti in quarantena a domicilio e se ne scusa pubblicamente la direttrice generale della Asl Maria Letizia Casani, che alla luce dell’aumento esponenziale dei contagi degli ultimi dieci giorni, ha pronto un rafforzamento imminente dell’assistenza territoriale e del dipartimento di prevenzione. Sono in arrivo infatti 110 medici da destinare al governo dell’epidemia nelle scuole e alla presa in carico dei pazienti positivi, i primi sette entreranno in servizio lunedì prossimo.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.