Interventi oncologici: migliorano i tempi di attesa al Versilia

VIAREGGIO - Migliorano i tempi di attesa all'ospedale Versilia per sottoporsi a intervenuti chirurgici oncologici secondo i parametri ministeriali dei 30 giorni.

-

Per i tumori alla prostata si è arrivati al 77,78% contro il 69,23% dell’anno precedente. Ovvero a 77 pazienti su 100 è garantita l’operazione entro un mese.

L’intervento al colon fa registrare una percentuale del 91,67%, ottimo pure il dato per il tumore della mammella, con una percentuale del 94,87% (nel 2019 il risultato era stato del 67,98%). Risultato completamente raggiunto, inoltre, per gli interventi di melanoma, eseguiti nel 100% entro i 30 giorni (nel 2019 il risultato era del 83,33%). Ancora lontano dalla soglia ministeriale il dato sugli interventi all’utero e al retto fermi al 57,14% e al 66%.

“Tenuto conto anche della pandemia Covid che ha visto nei periodi di marzo aprile una forte riduzione dell’attività chirurgica – afferma Maria Letizia Casani, direttore generale della Asl Toscana nord ovest – sono davvero soddisfatta dei risultati ottenuti. “Ricordo – prosegue  Casani – che per rientrare nei parametri abbiamo dovuto agire su diversi fronti, partendo da una diversa distribuzione delle ore di sala operatoria, privilegiando la patologia oncologica, i cosiddetti interventi in classe A. Inoltre, per le patologie a maggiore incidenza vi è stato un significativo aumento delle ore di sala operatoria ed anche il percorso di presa in carico del paziente è stato rivisto e reso più tempestivo e completo, soprattutto per quanto riguarda i diversi accertamenti pre-operatori. Infine è stato messo in atto un accurato monitoraggio nella gestione della lista operatoria in modo da garantire l’intervento nel minor tempo possibile”

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.