Filecchio Women sei esagerato (9-0) a Spoleto; un debutto a forza…nove

CALCIO DONNE - Lo storico debutto in serie C del Filecchio Women avviene in quel di Spoleto nel cuore della verde e bellissima Umbria sul campo del Ducato anch'esso neopromosso.

-

 

La squadra di Francesco Passini gioca con la maglia viola da trasferta e si presenta carica, quasi ampia di entusiasmo. Approccio ad hoc delle filecchiesi che al 6′ sono già in vantaggio. La Caccamo scatta sul lancio della Angeli e batte il portiere umbro sfoderando poi la scritta sulla maglietta “scusate il ritardo”. Debutto convincente per l’attaccante ex Fiorentina. Trascorrono solo due minuti ed ecco il raddoppio. Lo sigla capitan MONI su assist della scatenata Valentina Bèngasi. All’undecimo l’unica occasione della partita per lo Spoleto su distrazione della difesa del Filecchio. Che però domina il match in lungo e in largo. Così prima di andare al riposo giunge anche la terza rete firmata dalla Bèngasi con un bel tiro al volo sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Partita di fatto archiviata. La ripresa diventa una sorta di tiro al bersaglio che rende il punteggio più che tennistico. Ancora la Bèngasi va altre due volte a segno nel breve volgere di cinque minuti per la tripletta personale che suggella una prova a dir poco sontuosa. La Caccamo non vuol essere da meni e dopo una lunga galoppata fa doppietta e…6-0. Ma il Filecchio non si ferma. Trovano il successo personale anche la Fenili (altra doppietta) e molto bello il suo secondo gol di testa con stacco imperioso, quello dell’8 a 0. Il sigillo finale lo pone all’incedere del 90esimo Margherita Moni: doppietta anche per il valoroso capitano. Finisce 9 a 0. È un trionfo quasi esagerato e inaspettato almeno nelle roboanti dimensioni del punteggio. Vero che siamo solo alla prima giornata e quindi conviene restare coi piedi per terra. D’altronde le sorprese sono dietro l’angolo vedi la sconfitta della Sassari Torres, una delle favorite, a Bologna. Domenica prossima (ore 15,30) al J. Moscerini di Barga sale la Cella di Reggio Emilia altra neopromossa travolta in casa (0-8) dal fortissimo Arezzo. Obiettivo del Filecchio i 3 punti. Si può fare.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.