Le volanti di Lucca e Viareggio saranno cardioprotette

LUCCA - L'azienda informatica Sinergest ha donato due defibrillatori automatici portatili alla Questura di Lucca. Le apparecchiature diventeranno parte del materiale di emergenza in dotazione delle volanti in servizio a Lucca e a Viareggio

-

La consegna è avvenuta alla presenza del Questore, la dottoressa Alessandra Faranda Cordella e del dirigente della squadra Volanti Fabio Scalisi, a cui il responsabile della Sinergest Marco Vannucchi ha consegnato le apparecchiature. Una richiesta, quella di dotare le volanti di questo prezioso ausilio salvavita, partita dallo stesso Questore e che è stata recepita subito dal settore privato.

Alla consegna dele apparecchiature era presente anche la dirigente dell’ufficio sanitario della Questura di Lucca, Allegra Cammi, che ha sottolineato il fatto che il personale della questura è già in buona parte addestrato all’utilizzo dei defibrillatori e che le esercitazioni vengono svolte proprio con il modello che è stato donato alla Questura.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.