Lite culmina in accoltellamento, giovane grave a Cisanello

LUCCA - Intorno alle 19:30 di domenica sera, all' interno del bar "Il Bocconcino" a Monte San Quirico, vi è stata una violenta lite sfociata con un'accoltellamento.

-

Un uomo, italiano di 55 anni, era entrato nel bar con un cane bagnato zuppo a causa della pioggia. Il cane passando tra i tavolini ha bagnato una signora che si è lamentata con il padrone, il quale di tutta risposta, in evidente stato di alterazione alcolica, ha reagito insultando la donna. Un ragazzo di 35 anni è accorso in difesa della donna, e il padrone del cane, senza pensarci troppo, ha estratto un coltello dalla tasca e ha ferito il ragazzo all’ inguine. Gli altri clienti, vendendo il ragazzo accasciarsi a terra in una pozza di sangue, sono intervenuti, hanno disarmato e immobilizzato l’uomo in attesa della polizia.
Le volanti intervenute hanno arrestato l’aggressore con l’accusa di tentato omicidio, e lo hanno associato al carcere di Lucca in attesa della convalida del Gip. La vittima, prima trasposta al San Luca, è stata poi trasferita a Pisa in prognosi riservata a causa della lesione della vena femorale.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.