Raffica di furti nei locali di Viareggio: appello alla sicurezza

VIAREGGIO - E' un escalation di furti che sembra non volersi arrestare quella che sta interessando in queste ultime notti numerosi locali di Viareggio, in Darsena e in centro. Porte sfondate, fondicassa portati via e una scia di piccoli danni alle strutture.

-

Dopo i colpi messi a segno al Nostromo in via Coppino, al Club Nautico, ai chioschi dei viale dei Tigli e infine da Adone in via Garibaldi, stavolta è toccato a due locali in Galleria D’Azeglio.

Il Lungocanale e La bottega del canale sono stati  visitati dai ladri a fine nottata. Un modus operandi molto simile ai furti precedenti, sui quali stanno indagando gli agenti del Commissariato di Polizia di Viareggio.  Un malvivente è stato ripreso dalle videocamere, ma prababilmente un complice ha fatto da palo. Hanno preso le poche centinaia di euro in cassa e arraffato qualche bottilglia pregiata di champagne prima di fuggire.

Nei giorni scorsi la Confesercenti della Versilia aveva sollecitato una maggiore attenzione della Prefettura di Lucca su Viareggio, parlando di una vera e propria emergenza microcriminalità. Un tema, quello della sicurezza in Darsena e dintorni, che è stato toccato anche in queste ore nel Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.