Resta alta la curva in Valle del Serchio, boom di positivi a Barga

VALLE DEL SERCHIO - La Valle del Serchio continua a registrare dati importanti per quanto riguarda i nuovi casi di coronavirus. Dopo i 31 di sabato  il dato fornito dall’azienda sanitaria locale Toscana Nord Ovest per domenica riporta altri 24 casi

-

La Valle del Serchio continua a registrare dati importanti per quanto riguarda i nuovi casi di coronavirus. Dopo i 31 di sabato  il dato fornito dall’azienda sanitaria locale Toscana Nord Ovest per domenica riporta altri 24 casi.

Barga con i suoi 116 casi dal primo di ottobre a questa domenica, per quanto riguarda la Valle del Serchio, continua ad essere il territorio più colpito dal contagio. Oggi i casi sono stati ben 14, il numero più alto in un giorno da quando  è iniziata la pandemia; Questi casi si aggiungono ai 12 di sabato . Dati che fanno riflettere,ma che, come nei giorni scorsi ha in più di un’occasione dichiarato anche la prima cittadina Caterina Campani, devono essere affrontati con la giusta tranquillità e naturalmente con la consapevolezza da parte della popolazione che è fondamentale il rispetto delle regole e delle misure anticontagio. In tal senso la sindaca fa anche sapere  di aver concordato d’intesa con la prefettura un controllo sul territorio congiunto di tutte le forze dell’ordine, nei punti più sensibili e nelle ore più a rischio onde evitare il più possibile eventuali assembramenti.

Oltre a Barga per il giorno di domenica vedono il comuen di Coreglia con con 6 casi,mentre un caso sip registrato rispettivamente nei comuni di  Bagni di Lucca, Castelnuovo Garfagnana, Fabbriche di Vergemoli, Piazza al Serchio.

In uesto weekend, con i dati di sabato, per quanto riguarda il mese di ottobre, si è registrato il primo caso rispettivamente nei comuni di Minucciano e Bagni di Lucca,mentre  gli unici comuni covid free della Valle del Serchio nel mese di ottobre restano Vagli di sotto e Castiglione di Garfagnana.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.