Che succede al Pronto Soccorso di Lucca | Speciale Dido TgNoi 20/02/2015

Dopo le polemiche delle ultime settimane, con tanti cittadini arrabbiati per i tempi di attesa infiniti, cerchiamo di capire che cosa sta accadendo.

- 1

Commenti

1


  1. Intervista a 4 esponenti della gestione usl 2 lucca
    Smontabile punto per punto tutto ciò che è stato detto:
    Pronto soccorso , anche 25/30 pazienti su barelle ,stipati in sgabuzzini di 6 – 4 posti ,altri sub acuti anche di 8
    Permanenza di 4 – 6 ore in attesa di visita
    Se è vero che i pazienti entrano con H1-N1 ( suina ) patologia ad alto contagio aerobico, capite che stazionare vicino a questi pazienti si rischia di entrare con una frattura ed uscire con una polmonite.
    In una mattina in cui ho avuto necessità per una mia congiunta , questa ha atteso 6 ore prima di trovare un posto letto.
    Altra mattina che mi sono trovato al pronto soccorso : 6 unità infermieristiche non pervenute per malattia, P.s. Intasato e zero posti letto nei reparti.
    Inoltre essendo un ospedale per acuti, e pertanto non devono superare i 30 giorni di degenza, perché non vanno a vedere co. I computer quali sono quei reparti che abusano IMPROPRIAMENTE di queste occupazioni ? Non sarà che quel paziente è un cliente del Primario ?
    E poi caro Polimeri non dire bugie, un’ala di un reparto medio è’ stata chiusa per mancanza di personale, gli accessi programmati per interventi chirurgici sono stati sospesi per occupare i reparti chirurgici con pazienti medici che non trovavano posto, i servizi territoriali ( cittadelle della salute ) gestite da personale di cooperative con scarsa esperienza NON FUNZIONANO ) infatti i pazienti dopo un giorno vengono rispediti in ospedale per impossibilità gestionale .
    Inutile nascondersi dietro al fatto che con la stagione invernale e con i picchi influenzali , vengono a crearsi intasamenti!
    OGNI ANNO CI SONO E CI SARANNO , E ALLORA ??
    DOBBIAMO DIRE AI CITTADINI CHE DA NOVEMBRE A MARZO SI DEBBONO ORGANIZZARE A MORIRE A CASA PERCHÉ ALL’ OSPEDALE PER ACUTI NON C’E’ POSTO ?
    La nostra popolazione sta invecchiando e quindi ci vogliono strutture per pazienti sempre più bisognosi.
    chiudo invitando gli organizzatori a far partecipare anche comuni cittadini a questi dibattiti che mai si accendono essendo gli attori della stessa compagnia di teatro .

Lascia un commento