Figlio di un esule | Parlando con… Armando Sestani

Armando Sestani, figlio di un esule da Pola a Taranto, racconta che cosa accadde al Real Collegio di Lucca quando nel 1947 arrivarono circa 1.200 cittadini italiani provenienti dall'Istria e Dalmazia, per rimanervi fino al 1956.

-

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.