Petizione popolare per la stazione di Pietrasanta

PIETRASANTA - ll problema e’ vecchio di anni: nel sottopassaggio trovano spesso rifugio i senza tetto, la struttura e’ priva dei servizi basilari come la biglietteria (quella automatica non prende banconote o non da’ resto).

-

Tutto a pochi metri da piazza del Duomo. Una situazione che i cittadini hanno deciso di affrontare in prima persona, iniziando dalla petizione. Per non parlare del ristorante: il bando indetto da Trenitalia per la gestione, a maggio 2011, e’ andato deserto e dei locali restano solo cataste di mobili, tanta polvere e stanze vuote. Sono gia’ 1600 i firmatari della lettera indirizzata anche al Comune: la raccolta proseguira’ fino al 31 gennaio, il prossimo appuntamento e’ per sabato 21 e per il 28, in piazza Crispi, dove ci sara’ il banchetto dei promotori.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento