Strippoli-Lunardini, parola al tribunale

VIAREGGIO - Il comandante della polizia municipale affrontera’ il sindaco davanti al giudice del lavoro di Lucca il 3 maggio. Tre le cause promosse da Strippoli contro il Comune per comportamento vessatorio nei suoi confronti.

-

Gli episodi oggetto del contendere, diversi e spalmati lungo tutto il 2011, vanno dai cinque provvedimenti disciplinari avviati dal direttore generale del Comune, Edoardo Rivola, a carico del comandante, ai ‘‘ricorrenti attacchi – scrive Strippoli in una nota – subiti da parte di assessori e consiglieri comunali a mezzo stampa’’. Il massimo dirigente della polizia municipale ha chiesto al giudice di verificare se tutti questi episodi concretizzino un comportamento vessatorio del Comune nei suoi confronti: Strippoli affrontera’ il sindaco Lunardini in tribunale il 3 maggio, con le tre cause riunite in un fascicolo unico e che quindi saranno trattate, insieme, nello stesso procedimento.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento