Fra un mese e’ gia’ Ciocco

MOTORI - Si disputerà dal 22 al 24 marzo la 35esima edizione della corsa garfagnina, gara di apertura del CIR 2012. Grande favorito il campione italiano Paolo Andreucci. 13 le PS in programma articolate in due tappe impegnative.

-

22_2_12__rally_del_ciocco1.jpg

Un mese esatto al 35esimo rally del Ciocco e della Valle del Serchio. Come da consolidata tradizione sara’ proprio la corsa garfagnina ad aprire dal 22 al 24 marzo il CIR 2012 con il primo degli otto appuntamenti che ne segneranno l’affascinante cammino. Lo staff di Organization Sport Events ha allestito un percoso che mettera’ a dura prova i piloti e le macchina ma che soprattutto garantira’ uno spettacolo di assoluto livello tecnico. Due le tappe in programma per un totale di 13 prove speciali. La prima si svolgera’ in Garfagnana con Careggine e Orecchiella da ripetere tre volte mentre la seconda e decisiva avra’ come teatro naturale la Media Valle del Serchio: Molazzana, Bagni di Lucca (la piu’ lunga di quasi 20 chilometri) e la spettacolare Il Ciocco, all’interno della tenuta, per definire vincitori e…battuti. Grande favorito del Ciocco, e piu’ in generale del CIR, il sei volte campione italiano Paolo Andreucci navigato da Anna Andreussi a bordo della nuova Peugeot 207 super 2000. Agli avversari il duro compito di scalzare dal trono Re Ucci. Cerimonia di partenza a Barga ma partenza ed arrivo effettivi delle due giornate di gara a Castelnuovo Garfagnana. Infine in coda al rally saranno ammesse anche le auto storiche: nasce il primo rally storico Il Ciocco e Valle del Serchio. Una ghiotta occasione per le regine del tempo che fu sulle speciali e le strade straripanti e ricolme di gloria rallistica.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento