La droga e i giovani lucchesi

LUCCA - Fra i ragazzi della provincia di Lucca la droga è un problema davvero sentito, oppure fumarsi una canna a 17 anni è vissuta come una cosa naturale?

-

A questa domanda e a tante altre domande cercherà di rispondere la prima puntata di Squarciagola, il programma realizzato da NoiTv e Provincia di Lucca, che tornerà in onda sulla nostra emittente da questo venerdì. Punto di partenza sarà il progetto Attivamente, che in questi mesi ha coinvolto centinaia di studenti di tutta la provincia di Lucca, a cui esperti e coetanei hanno impartito un semplice messaggio: il piacere provocato dalla droga è pari, anzi molto spesso inferiore, a quello che si può ricevere facendo sport, coltivando le proprie passioni, uscendo con il proprio ragazzo o ragazza. Un modo diverso per aiutare i giovani a dire no alla droga, evitando il proibizionismo.
La droga è un fenomeno tutt’altro che secondario nella nostra provincia. I dati raccolti da un’indagine svolta nelle scuole lucchesi ha evidenziato come un ragazzo su quattro si è drogato almeno una volta.
La discussione è aperta anche sulle pagine Facebook e Twitter di Squarciagola, la voce dei giovani. L’appuntamento su NoiTv è per venerdì sera, ore 21:30.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento