Alla boutique con le carte di credito clonate

FORTE DEI MARMI - Due cinesi di 25 e 30 anni avevano fatto acquisti in una boutique del centro, ma al momento di pagare i responsabili del negozio hanno constato che c’erano problemi con le carte di credito.

-

18_04_carte_clonate.jpg

I due, un cuoco e un barman, che si trovavano in gita in Versilia con altri connazionali, ieri pomeriggio sono andati in una boutique per fare acquisti. Al momento di pagare, i responsabili del negozio hanno constato che c’erano problemi con le carte di credito e hanno allertato anche il commissariato di polizia. Una volta arrivati, gli agenti hanno accertato che i due erano in possesso di quattro carte di credito clonate. A quel punto è scattato l’arresto.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento