Sea Ambiente, l’allarme stipendi rientra in 8 ore

VIAREGGIO - Questa mattina l’azienda aveva comunicato ai lavoratori di non essere in grado di pagare gli stipendi perchè il Comune non aveva pagato a Sea le ultime rate. Oggi il sindaco ha sbloccato la situazione.

-

cgil_sea.jpg

Giornata convulsa oggi per Sea Ambiente. Questa mattina l’azienda aveva comunicato ai lavoratori di non essere in grado di pagare gli stipendi perchè il Comune di Viareggio non aveva pagato a Sea le ultime rate in fatturazione. La Cgil aveva chiesto spiegazioni al sindaco Lunardini e un intervento immediato, era stato organizzato per lunedì un presidio di protesta davanti al Comune. Nel pomeriggio Lunardini ha ottenuto dalla Società Viareggio Patrimonio l’immediato pagamento al Comune della prima tranche dei proventi Tia.
I fondi saranno immediatamente girati a Sea che li avrà così a disposizione per le buste paga.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento