Alla scoperta degli “Altri Valori”

MASSAROSA - Parte l'avventura della nuova impresa sociale con sede fra Stiava e Capezzano che si occupa di restituire valore agli oggetti destinati alla discarica. Obiettivo dare una mano all'ambiente e lavoro a chi non ne ha.

-

Ecco come funziona: chi vuole difarsi di mobili, libri, abiti e stoviglie contatta l’impresa e una “squadra” di “Altri Valori” verifica a domicilio l’oggetto. Se è recuperabile lo porta via e da qui comincia sua la riscoperta: restauro, esposizione in vendita al capannone di via dei Falegnami, nella zona industriale di Capezzano e incasso destinato a progetti di solidarietà. Come la realizzazione, in corso, di una scuola in Costa d’Avorio.
Il tutto grazie ai soci volontari e a tre lavoratori che saranno regolarmente assunti dall’impresa, selezionati con il Comune di Massarosa e il centro ascolto “Cinque Spighe”.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento